Operazione 2 in 1

Lo sappiamo, la formula 2 in 1 conviene sempre, anche in caso di intervento alle ginocchia; si chiama la one-step-two-knees surgery
Artrosi bilaterale di ginocchio o patologie genetiche come il ginocchio valgo o varo, richiedono di sottoporre entrambe le ginocchia all’intervento.
Se il chirurgo vi propone due operazioni distinte per operare entrambe le ginocchia, richiedete la one-step-two-knees surgery: 1 unico intervento, 2 ginocchia operate.

I vantaggi sono notevoli:
  • Un’unica anestesia;
  • Un unico post-operatorio;
  • Un’unica riabilitazione;
  • Dimezzati i tempi di inattività;
  • Riduzione dei rischi intra e post-operatori;
  • Veloce ritorno alla quotidianità e all’autonomia

Al contrario, farsi operare un ginocchio per volta non significa soltanto sottoporsi ad una routine medica due volete, ma ha diversi contro da non sottovalutare.

I Contro:
  •  il paziente è indotto a sovraccaricare e sforzare il ginocchio non operato, peggiorando notevolmente la sua condizione medica.
  • Il sovraccarico di un ginocchio malato provoca dolori e fastidi.
  •  Aggravare la condizione del ginocchio non operato in breve tempo significa che la dove si sarebbe potuti intervenire con un intervento mini-invasivo, si rischia di dover intervenire con un intervento completo: più tempo in sala operatoria, maggiori rischi, temi di decenza più lunghi, tempi di riabilitazione più lunghi e la ripresa delle normali facoltà motorie passa da settimane a mesi.

Informatevi dunque sulla possibilità di una procedura one-step-two-knees surgery per tornare a stare #subitomeglio.

Leave a comment